I segni zodiacali più umili, c’è anche il tuo? Sono questi 3!

L’umiltà è una virtù, e un indubbio pregio che riesce da sempre a risultare come un fattore positivo in quanto apparentemente va in contrasto con la forma caratteriale “tipica” della maggior parte degli esseri umani che tendono e voglio apparire “migliori” sotto quasi ogni punto di vista. L’umiltà invece è legata ad un comportamento, quasi sempre “predefinito” in una persona, che porta il singolo ad ammettere i propri limiti e le proprie mancanze, che si contrappone come tratto alla superbia. I segni zodiacali più umili, quali sono?

Ne abbiamo analizzati 3, che sono quindi considerabili i profili zodiacali effettivamente più umili ed in alcuni casi anche modesti dello zodiaco.

segni zodiacali più umili

Acquario

Può apparire fuori luogo, in quanto è un più che discreto contestatore, ad Acquario infatti piace parlare, discutere mettersi e mettere gli altri in discussione. Ma quasi sempre questo avviene soprattutto per una forma di conoscenza propria, una sorta di fine ultimo nobile. Conosce benissimo i propri limiti e soprattutto non si fa problemi a sottolineare, spesso in modo indiretto, quando sbaglia ma anche quando gli altri paventano doti che in realtà non hanno. Risulta essere forse quello più diretto ma la sua umiltà è quasi sempre molto percepibile immediatamente.

Gemelli

Gemelli non ha quasi mai una fiducia in se stesso così importante e spiccata, forse per questo motivo risulta difficile inquadrarlo come superbio. E’ un umile “per forza” , comprende naturalmente che ammettere i propri limiti è il miglior modo per star simpatico a molti ma anche per potenzialmente imparare cose nuove. Questo lo porta però a tratti a non essere preso in reale considerazione in quanto non si valorizza a sufficienza. Molto spesso il Gemelli infatti pensa che essere umili voglia dire essere poco convinti in se stesso, quando spesso è il contrario esatto.

Scorpione

Può sembrare strano a qualcuno ma è forse lo Scorpione il segno più umile in assoluto. Non è quello che lo “mostra” di più ma sicuramente può rientrare nella categoria di persone che conoscono come pochissimi altri i propri limiti. Non si espone mai se non è a conoscenza di un settore a sufficienza, anche quando gli altri possono comportarsi in maniera opposta, e trarre giovamento da un po’ di superbia, lo Scorpione da questo punto di vista è solenne, e può apparire addirittura conservativo in ogni suo essere. La sua forma caratteriale lo porta a doversi sentire preparato per influenzare un ambito effettivo.