Fai parte dei segni zodiacali ruffiani per eccellenza? Ecco quali sono

Il concetto di adulazione è molto conosciuto in tutte le culture umane e viene applicato in modo spontaneo ma anche puramente strategico essendo un modo di comportarsi conosciuto da sempre anche per ottenere qualcosa. Anche tra i segni zodiacali esistono quelli considerati ruffiani di natura, ossia pronti ad essere improntati all’adulazione vera e propria in modo specifico per ragioni molto precise.

Si può essere ruffiani per una questione di popolarità, per convenienza ma anche per una mera condizione economica potenziale, ma è qualcosa che non può essere celata o simulata, bisogna nascerci.

Ed è sicuramente qualcosa di altresì legato al segno zodiacale, esistono infatti personalità più inerenti a questa poco apprezzata, da molti, caratteristica che però è sicuramente a dir poco umana in senso stretto. Quali sono questi segni zodiacali ruffiani per definizione?

Fai parte dei segni zodiacali ruffiani per eccellenza? Ecco quali sono

Acquario

E’ un grande affabulatore, non un bugiardo assoluto al punto che per molti è il ruffiano più tollerato per eccellenza. Fa complimenti mirati, mai eccessivi però è molto convincente soprattutto li fa nel modo e nel momento giusto riuscendo anche ad essere credibile nei riguardi di persone che lo conoscono e comprendono la natura da ruffiano che non viene mai realmente celata dal segno.

Leone

Ama parlare di se ma anche quando deve trattare bene gli altri non si tira indietro: Leone è un segno che piace e che sa interfacciarsi come pochi altri, a vari contesti sociali alla fine da risultare in qualche modo influente. Non è il più ambizioso di tutti, anzi, però sa come far contento qualcuno che ha bisogno di essere consolato o adulato, Leone però decide di farlo in modo spontaneo, per questo è divisivo nel suo essere ruffiano, in quanto difficilmente è critico allo stesso modo. Si tratta di una branca del proprio carattere più che di un modo scelto di comportarsi.

Toro

Toro è un segno ambizioso, per questo comprende benissimo, fin da quando è bambino addirittura, quanto può essere importante, a tratti fondamentale l’utilizzo corretto delle parole al momento giusto. Non è un arrampicatore sociale, in alcun modo, però se deve “lisciarsi” qualcuno metaforicamente parlado, non si tira assolutamente indietro, però lo fa in modo molto poco evidente agli occhi altrui, sceglie bene le parole e sa assolutamente quando è il caso di non esagerare, ma allo stesso tempo è quello più efficace.